Menu

ISTRUZIONI PER L’USO:

Il mare del Salento

Per chi non lo sapesse, i salentini scelgono dove andare al mare a seconda del vento. Già, perchè non tutte le spiagge sono uguali. Anzi. Sbagliare, alle volte, significa compromettere la propria giornata non riuscendo neanche a fare il bagno. Siamo nella terra del Sole, del mare e del vento. Il territorio quasi completamente pianeggiante è molto influenzato dai venti, così come i 2 mari, a est e ovest, entrambi molto aperti. Come dicevamo, è importante scegliere la giusta meta, eventualmente, sacrificando una giornata in spiaggia per un più riparato tratto di scogliera; o addirittura preferendo la costa Adriatica a quella Ionica (o viceversa). I duecento chilometri di costa salentina, da Casalabate a Punta prosciutto, nascondono decine di meravigliose soluzioni alla variabile vento: piccole calette, spettacolari scogliere, baie paradisiache, posti incantevoli quando soffia il vento “giusto”.

Una serie di articoli su questo blog definiranno una breve guida ai luoghi di mare più amati del Salento; una piccola descrizione per ognuno di essi, e qualche suggerimento utile, soprattutto riguardo al vento! Fatevi consigliare dal salentino di turno per capire che vento tira, il vostro preziosissimo tempo non sarà sprecato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *