Menu

Diario di Viaggio

 

 

Lunedì: da Ostuni al Corbezzolo.

Affrontato il breve volo per Brindisi, in poco meno di venti minunti di pullman raggiungeremo Ostuni, e daremo il via all’avventura salentina. Il centro della favolosa “città Bianca” sarà il nostro primo approdo. Ostuni è la capitale dell’Alto Salento, il simbolo delle eccellenze turistiche di tutta la Puglia. Pronti per inoltrarci in profondità nel territorio salentino, la destinazione successivo è il B&B “Il Corbezzolo”: il nostro fortino; che ci darà un assaggio dell’ospitalità di queste terre con uno speciale “cocktail di benvenuto”. Poi tutti in camera, è tempo di prepararsi per la serata in libertà nel clima festoso della Sagra di Martano.

Martedì: Santa Ceserea e Otranto.

Se il buongiorno si vede dal mattino, la colazione servita alle ore 8.00 dallo staff del Corbezzolo è quello che ci vuole per una giornata dalle grandi aspettative. Alle ore 9.00 Partiremo alla volta dell’aristocratica Santa Cesarea, centro termale dal 1899, che, arroccata su un promontorio roccioso, fa bella mostra delle sue meravigliose dimore, decorate con arabeschi e motivi floreali. Ritornando verso Nord proseguiremo alla ricerca del magico Lago di Bauxite, per giungere in fine a Otranto: la porta d’Oriente, uno dei “Borghi più belli d’Italia”. Rientremo in tempo per la cena che verrà servita alle 20.30,  e sarà arricchita dallo spettacolo di un concertino privato di musica popolare e “pizzica salentina” il ballo tradizionale ormai simbolo del divertimento made in Salento.

Mercoledì: Castro e S.M. Leuca.

Alle ore 9.00, dopo la classica colazione, tutti in carrozza per raggiungere Castro, uno dei gioelli della costa adriatica. E’ un balcone sul mare, Castro, e dall’alto della sua imponente scogliera domina la preziosa baia: piccolo borgo di pescatori. Le Grotte marine sono il fiore all’occhiello di questa zona e noi prenderemo il mare per una spettacolare visita nautica. Santa Maria di Leuca ci aspetta per il pranzo. Distesa come la leggendaria sirena da cui prende il nome, ci incanterà con l’eleganza delle sue ville e ci farà perdere il fiato con il panorama  indimenticabile che si scorge risalendo il promontorio. Tornati a “casa”, la cena è fumante e ristoratrice. La serata può concludersi con una passeggiata e un gelato da  ”Dentoni” il famoso bar di Torre dell’Orso.

Giovedì: Alimini.

Dopo la colazione servita alle 9.00 partiremo per la splendida Spiaggia “degli Alimini” dal nome dei due Laghi salati formati dal mare e che dominano la scena. Pronti per noi, ombrellone e lettini del “Lido Acqua Azzurra”, per una intera giornata di assoluto relax. Il rientro sarà speciale:  barbecue in fiamme per una “maxigrigliata” nel verde del Corbezzolo, che insaporirà la nostra serata prima di una ricca Tombolata.

Venerdì: Lecce.

Ultima colazione al Corbezzolo, saluti e trasferimento a Lecce. La capitale del Barocco, città di poeti, artisti, architetti, scalpellini che le hanno dato un volto straordinario. Cattedrali e chiese, archi, palazzi, corti, rosoni, vicoli tortuosi e balconi colorati di fiori. Sarà bello perdersi e ritrovarsi: incuriositi da una bottega, o da un terrazzino; trasportati dal vento, da una musica, un profumo. Ristorantini, Caffè, enoteche e rosticcerie tipiche insaporiscono l’atmosfera di una città che è tutta un incanto. Le voci e i colori si rincorrono per il centro storico e ogni angolo che girate sarà una scoperta nuova. Alle ore 18.00 è previsto il check-in nella nostra nuova sistemazione:  nel centro della bellissima cittadina. La cena verra servita per le 20.30 in tempo per poter godere della serata leccese in libertà.

Sabato: Gallipoli e Porto Cesareo.

Colazione in hotel a partire dalle 8.00 e partenza in direzione ovest per la regina della costa ionica: “Kalé polis” è Gallipoli, la “città bella”. E’ Divisa dal mare in due, con la città vecchia che rimane ancorata alla sua isola, proteggendone la sua storia antica. L’odore del mare è un tutt’uno con l’aria che respiriamo e ci riporta al villaggio di pescatori che un tempo era la città. Dopo un pranzo in libertà, prenderemo la via più naturale per approdare a P.to Cesareo che passa per una incredibile visita al Parco Naturale di P.to Selvaggio, e ci introdurrà in una delle piu vaste aree marine protette d’Italia. Dopo un aperitivo sul mare, rientremo a Lecce per la cena e per fare tutto quello che preferite nel capoluogo salentino.

Domenica: Rientro a Milano.

Colazione e check-out entro le ore 10.00. Poi, una giornata di libertà per salutare Lecce prima di raggiungere l’aereoporto di Brindisi e chiudere la nostra avventura rientrando a Milano.

 

Regolamento:

Quota a persona di partecipazione 750 euro;

Iscrizione ed assicurazione medico/bagaglio 30 euro;

Supplemento singola 200 euro;

Le quote comprendono:

– il volo (biglietto di andata e ritorno con tasse aeroportuali, voli Alitalia con partenza da Milano linate il 22/09/2014 alle ore 10:35, e ritorno d Brindisi il 28/09/2014 alle ore 21:35 su Linate)

– in pullman (tutti gli spostamenti che verranno effettuati a bordo del nostro “destriero”: un pullman Mercedes da 30 posti)

– mezza pensione (pernottamenti con colazioni come da programma, aperitivo di benvenuto, due cene e la maxigrigliata al B&B il Corbezzolo, 2 cene a Lecce)

Le quote non comprendono:

ingressi alle visite – mance ed extra personali – bevande ai pasti.

Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

IL CORBEZZOLO B&B

        MAISON DU VOYAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *