Menu

Il mare del Salento:

Torre Sant’Andrea

Torre Sant’Andrea

è una piccola baia di pescatori, una spiaggetta incastonata tra le rocce che caratterizzano questo tratto di costa. L’acqua è cristallina, leggera, riflettente il colore chiaro della scogliera, che le dona riflessi meravigliosi. La falesia di queste zone è frastagliata e fragile, è un blocco di argilla nelle mani di due scultori: il mare e il vento. L’azione erosiva di questi agenti, modella, giorno dopo giorno, il volto di questi luoghi, creando dei capolavori architettonici strabilianti (i faraglioni ne sono l’espressione massima), e distuggendone molti altri senza alcuna pietà.

Torre Sant’Andrea ha un fascino tutto suo. Questa piccola località, Marina di Melendugno, ha un aspetto quasi selvaggio. Si respira il clima familiare dell’antico villaggio salentino, con le grotte, un tempo ricovero di pescatori, che ancora oggi vengono usate per riporre le reti e l’attrezzatura per la pesca. Tutta la zona, sia a nord che a sud del porticciolo, è un ricamo nella scogliera e dispone di diversi accessi al mare: spettacolari terrazze dal panorama mozzafiato, ideali per le vostre foto ricordo o per qualche tuffo.

COME ARRIVARE

Dalla Litoranea Torre dell’Orso – Otranto, incrociando la SP148 (Borgagne – Sant’Andrea), svoltare in direzione Torre Sant’Andrea proseguendo fino a raggiungere il mare.

IL PARCHEGGIO

Davanti alla spiaggetta è possibile parcheggiare solo negli orari in cui non è attiva la limitazione al traffico. Poco distante, prima di imboccare la strada per la baia, c’è un’ ampia area destinata al parcheggio, sia a pagamento (strisce blu) che libero.

I VENTI IDEALI

Con la tramontana, anche forte, la baia è sempre sufficientemente riparata, il mare sarà calmo e il bagno molto piacevole. Ma se dovesse soffiare lo scirocco, bisogna cambiare meta. Risalendo la piccola salita che porta al parcheggio e percorrendo qualche centinaia di metri, si può accedere a uno dei simboli di queste terre, “Lu Pepe”, che con il suo bellissimo arco naturale e i suoi faraglioni, vi stanno aspettando per una giornata indimenticabile.

 

 

info-image

Il porticciolo

info-image

Tafaluru

info-image

Lu pepe

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *